Torta di pane al latte di mandorle

Immagine
Se vi siete chiesti cosa fare con il pane avanzato, la risposta è in questa Torta di pane al latte di mandorle, dalla consistenza "budinosa" e dal profumo irresistibile. Una volta andavano molto le torte di pane, poi questa buona abitudine si è persa a favore di dolci più elaborati, articolati, con molti ingredienti, ricchi di condimenti e di zuccheri. Invece questa torta di pane è buonissima, facile, salutare e con pochi ingredienti e soprattutto è ottima per riciclare il pane secco, perché in cucina è bene non buttare via nulla e riciclare per creare ottimi piatti. La torta di pane al latte di mandorle si prepara in un batter d'occhio scaldando il latte di mandorle, in modo da ammorbidire facilmente il pane secco e pochi altri ingredienti, tra cui un magnifico profumo di limoni, che fanno la differenza. Vediamo come procedere:

Torta di pane al latte di mandorle
Ingredienti:
350- 400 g pane raffermo200 ml latte di mandorle3 cucchiai di miele1 cucchiaio di olio di semi2 u…

Kipferl o chifelletti

I kipferl o biscotti con farina di mandorle, sono biscotti preparati con una ricetta tipica tedesca che mi ha dato un'amica di Monaco e che ho ritrovato quasi identica, nei libri scolastici di tedesco in occasione del Natale. Sono biscotti leggeri, delicati e molto buoni, che si preparano appunto durante le festività per regalarli. Con la ricetta che vi lascio, ne ho preparati circa una cinquantina di misura medio-piccola. Vediamo come procedere:

Kipferl o biscotti con farina di mandorle

Ingredienti:
  • 250 g farina 00
  • 175 g zucchero
  • 1 pacchetto di zucchero vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g margarina o burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%
  • 3 albumi
  • 125 g farina di mandorle
Procedimento:
  1. Mescolare le polveri e setacciarle.
  2. Aggiungere la margarina e gli albumi e lavorate fino ad avere una consistenza liscia ed omogenea.
  3. Lasciate riposare per circa 30 minuti in luogo fresco, anche in frigo, se per voi è meglio.
  4. Formare dei bastoncini di circa 6 cm di lunghezza e piegarli a ferro di cavallo. Disporli su una teglia coperta di carta forno
  5. Spolverare con zucchero misto, preparato con metà zucchero vanigliato e metà zucchero semolato
  6. Cuocere in forno a 190° per circa 10 minuti.

Commenti

  1. Questa ricetta mi ispira parecchio....sembrano facili e veloci, li devo provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono facili e davvero buonissimi, fammi sapere :)

      Elimina

Posta un commento

Ti è piaciuta la ricetta? Fammelo sapere!

Post popolari in questo blog

Limoncello, ricetta amalfitana

Pane senza impasto, ricetta veloce

Mozzarella in carrozza senza uova