Torta di pane al latte di mandorle

Immagine
Se vi siete chiesti cosa fare con il pane avanzato, la risposta è in questa Torta di pane al latte di mandorle, dalla consistenza "budinosa" e dal profumo irresistibile. Una volta andavano molto le torte di pane, poi questa buona abitudine si è persa a favore di dolci più elaborati, articolati, con molti ingredienti, ricchi di condimenti e di zuccheri. Invece questa torta di pane è buonissima, facile, salutare e con pochi ingredienti e soprattutto è ottima per riciclare il pane secco, perché in cucina è bene non buttare via nulla e riciclare per creare ottimi piatti. La torta di pane al latte di mandorle si prepara in un batter d'occhio scaldando il latte di mandorle, in modo da ammorbidire facilmente il pane secco e pochi altri ingredienti, tra cui un magnifico profumo di limoni, che fanno la differenza. Vediamo come procedere:

Torta di pane al latte di mandorle
Ingredienti:
350- 400 g pane raffermo200 ml latte di mandorle3 cucchiai di miele1 cucchiaio di olio di semi2 u…

Pan di Spagna

Una delle basi della pasticceria è proprio il Pan di Spagna, un dolce soffice e morbidissimo, da mangiare così com'è, o da farcire come preferiamo. Il Pan di Spagna, che ha origine nella metà del 1700, fu presentato da un pasticcere genovese alla corte spagnola, durante un viaggio con il marchese Pallavicini e conquistò subito tutti proprio per la semplicità e la leggerezza che lo contraddistinguono ancora oggi. Naturalmente privo di latte e derivati, è un dolce che noi intolleranti possiamo mangiare senza problemi, soprattutto se farcito con una crema senza latte e derivati o con crema al cioccolato o marmellata. La farcitura lo rende ancora più goloso e perfetto come dolce per le feste.

Pan di Spagna


Ingredienti:


  • 6 uova
  • 200 g farina 00
  • 200 g zucchero
  • 30 g limoncello
Procedimento:
  1. Montare molto bene un uovo intero e 5 tuorli con 100 g di zucchero, fino a che non saranno gonfi e spumosi.
  2. Aggiungere la farina setacciata e amalgamare delicatamente, aggiungere il limoncello e amalgamare ancora.
  3. Montare gli albumi con il rimanente zucchero fino a che non saranno sodi e la prova della ciotola rovesciata non dimostrerà che sono pronti ( rovesciate delicatamente la ciotola, gli albumi non dovranno scivolare via.  Nel caso che tendessero a scivolare, continuate a montare ancora )
  4. Amalgamare gli albumi con la base di uova e farina lavorata in precedenza, mescolando delicatamente dal basso verso l' alto per non smontarli.
  5. Ungere una teglia da 24 ( o 26 se desiderate un Pan di Spagna più basso ) e versarvi il composto.
  6. Cuocere in forno caldo a 170° per 35-40 minuti, o fino a che uno stecchino, infilato nel centro del dolce, esca asciutto. Vedrete se è cotto anche dalle pareti, perché quando il dolce è pronto, tenderà a staccarsi dai bordi.  
  7. Lasciate raffreddare, meglio se a testa in giù.

Commenti

Post popolari in questo blog

Limoncello, ricetta amalfitana

Pane senza impasto, ricetta veloce

Mozzarella in carrozza senza uova