Torta di bietole

L'autunno ci regala ottime verdure con cui preparare contorni facili e leggeri, oppure piatti completi, che possono essere presentati come antipasti, arricchire un buffet, o risolvere una cena, come nel caso di questa torta di bietole. La bietola, contrariamente allo spinacio, è una pianta che va benissimo anche per chi soffre di allergia al nichel e che può essere usata come alternativa ad ogni ripieno, dal gusto delicato e non preponderante, perché in cucina è importante anche l'equilibrio e l'armonia tra i sapori. Per questa torta di bietole non ho usato latte e derivati, quindi è interamente e naturalmente senza lattosio. Vediamo come procedere:


Torta di bietole


Ingredienti:

  • Per la base utilizzate la pasta matta che trovate QUI

  • 500 g bietola cotta

  • 2 scalogni

  • 2 uova

  • 2 patate

  • sale

  • pepe

  • olio extravergine d'oliva

Procedimento:

  1. Preparate la pasta matta secondo la ricetta che vi ho suggerito e lasciatela riposare.

  2. Pulite i due scalogni e tagliateli a cubetti abbastanza piccoli, quindi metteteli a soffriggere in poco olio extravergine d'oliva. Quando avranno cambiato colore, aggiungete la bietola già cotta, strizzata e sminuzzata con un coltello. Aggiungete un pizzico di sale e mescolate con cura, quindi lasciate cuocere, a fuoco basso e mescolando di tanto in tanto, per 5 minuti.

  3. Togliete la bietola dal fuoco e lasciate raffreddare.

  4. Pelate le patate, tagliatele a cubetti piccolissimi e soffriggetele in poco olio extravergine d'oliva, mescolando spesso perché diventino dorate senza bruciare.

  5. Riprendete la bietola ormai fredda, aggiungete le uova e le patate tagliate a cubetti piccolissimi, aggiungete un po' di pepe, eventualmente aggiustate di sale e mescolate con cura.

  6. Dividete la pasta in due parti, una leggermente più grande dell'altra. Stendere la sfoglia fino ad uno spessore di circa 1/2 cm e usate la parte più grande per ricoprire uno stampo da crostata coperto da carta forno bagnata e strizzata, in modo che aderisca bene alle pareti ( In alternativa alla carta forno, spennellate lo stampo con olio e spolveratelo con farina 00 ) Farcite la torta con il ripieno preparato in precedenza e ricoprite il tutto con il secondo disco di pasta matta. Sigillate bene i bordi ed eliminate l'eccesso di pasta, ritagliandolo con un coltello o facendo rullare il mattarello lungo il bordo.

  7. Fate cuocere la nostra torta di bietole in forno a 200° per circa 30 minuti, o fino a che non assumerà un bel colore dorato.

  8. Lasciate intiepidire prima di servire